Fortyseven Hotel - Descrizione della foto

Newsletter

Iscriviti per ricevere le nostre News

CIRCUS Blog

by Vito Grippa


 

 

Le ricette dello chef Vito Grippa,   da fare anche a casa:

 Petto di faraona alla milanese con cacao e tortino di zucca

 

 



1 petto di faraona, 200g di pangrattato, 20g di cacao amaro, 2 uova, 50g di farina, sale, pepe, 1 noce di burro, olio per friggere.

Pulire il petto di faraona e dividerlo in 2, batterlo delicatamente con un batticarne e condirlo con  il sale ed il pepe. Mescolare il pan grattato con il cacao. Passare i petti di faraona nella farina, poi nell’uovo sbattuto e, successivamente, nel pangrattato. Scaldare l’ olio in una padella. Cuocervi da entrambi i lati i petti di faraona aggiungendo la noce di burro durante la cottura. Togliere dal fuoco e tamponare con della carta da cucina quindi finire la cottura in forno caldo a 180°C per 4/5 minuti.  Servite con lo sformatino di zucca caldo.

Sformatino di Zucca e patate

200g di zucca fresca, 100g di patate, 1 cucchiaio d’olio extravergine, 1 pizzico di sale,
30g di parmigiano Grattugiato,1 pizzico di pepe, Un po’ di zenzero grattugiato
1 scalogno tritato,1 noce di burro,1 uovo intero,1 albume, 2 Cucchiai di panna liquida
Brodo vegetale, Pan grattato.

Pulire e tagliare la zucca, Mettere il burro in un tegame e soffriggere lo scalogno tritato.
Sistemare la zucca nel tegame assieme allo scalogno e alle patate tagliate finemente.
Cuocere il tutto a fuoco lento, aggiungendo man mano del brodo vegetale, se necessario.
Dopo circa 30 minuti aggiungere 2 cucchiai di panna liquida ed aggiustare di sale e di pepe. Terminata la cottura, passare il tutto con uno schiaccia patate ed ottenere così un purè.
 Sistemare il purè in una ciotola ed aggiungere l’uovo intero, lo zenzero, il parmigiano ed il cucchiaio d’olio. Mescolare il tutto ed infine aggiungere l’albume, leggermente sbattuto ma non montato a neve.
Foderare degli stampini con del burro ed il pane grattato e cuocere in forno a 170° ( termostato 5) per circa 20/25 min.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Scrivi allo Chef: vito.g@fortysevenhotel.com